11.658 KG di raccolta alimentare a Pisa

Oggi anche la consegna di 5000 euro in buoni spesa Unicoop Firenze

Grande successo di partecipazione e di donazioni per la raccolta alimentare della Fondazione Il Cuore si scioglie a Pisa. L’appuntamento, che coinvolge la sezione soci di Pisa, le associazioni di volontariato sul territorio e centinaia di volontari, anche quest’anno ha dato i suoi buoni frutti.

11.658 sono i kg di generi alimentari raccolti nei Coop.Fi di Pisa e che in queste ore sono già arrivate a destinazione, grazie all’impegno di oltre 200 volontari che hanno operato nei punti vendita di Porta a Mare, Porta a Lucca, San Giusto, Tirrenia, Cisanello e Marina di Pisa.

La destinazione del cibo raccolto due volte l’anno con la raccolta alimentare di Unicoop Firenze sono le mense solidali e le dispense di chi vive in condizione di povertà, una fetta sempre più ampia della nostra società.

Oggi, insieme all’annuncio dei risultati della raccolta alimentare dello scorso 19 ottobre, sono stati consegnati i buoni spesa erogati da Unicoop Firenze alle associazioni di volontariato di Pisa che hanno contribuito al successo delle raccolte alimentari del 2018, organizzate dalla Fondazione Il Cuore si scioglie onlus.

11.658 KG di raccolta alimentare a Pisa

I buoni da 10 euro ciascuno per un totale di 5000 euro sono validi fino al 31.12.2019. I buoni spesa saranno destinati alle persone in difficoltà che sono assistite dalle associazioni sul territorio, principalmente Caritas diocesana e Pubblica Assistenza Litorale Pisano.

Alla consegna erano presenti Daniele Lanini, coordinatore di zona di Unicoop Firenze e consigliere Fondazione Il Cuore si scioglie, Angiolina Rovetini, presidente sezione soci Coop Pisa, don Emanuele Morelli, direttore Caritas Diocesana Pisa, Alessandro Giannessi e Marco Criuscioli della PALP (Pubblica Assistenza Litorale Pisano).

“Il nostro territorio si conferma solidale con quanti stanno attraversando un periodo di difficoltà. Ringraziamo tutti coloro che sabato hanno partecipato, come volontari o donando parte della loro spesa, alla raccolta alimentare. Inoltre oggi Unicoop Firenze consegna i buoni spesa relativi alle scorse raccolte che si aggiungono ai prodotti donati da soci e clienti. Due buone notizie per chi vive in situazioni di disagio economico e che testimoniano la solidarietà espressa dai nostri concittadini e l’impegno della cooperativa nel contrasto alla povertà” – afferma Angiolina Rovetini, presidente sezione soci Coop di Pisa.

“Grazie ai 212 volontari che sabato scorso si sono alternati, alcuni anche per 12 ore, nei punti vendita seguiti dalla Caritas diocesana e alle 3.186 persone che si sono fermate e hanno fatto una donazione alimentare. Siamo gratificati e responsabilizzati da questo grande attestato di stima e contenti perché abbiamo raccolto 10.614 chili di generi alimentari, circa 600 in più rispetto all’ultima raccolta, tutti prodotti che già oggi sono negli scaffali della Cittadella della Solidarietà, la struttura del Cep gestita dalla Caritas e che nel 2018 ha supportato il bisogno alimentare di circa 1.600 persone del territorio”- Don Emanuele Morelli, direttore Caritas diocesana di Pisa.

“La nostra gratitudine va prima di tutto a Unicoop e alla Fondazione Un Cuore si scioglie per averci coinvolto nell’iniziativa. Siamo un piccolo gruppo di volontari che segue circa 80 famiglie. Nel punto vendita di Marina di Pisa abbiamo raccolto circa una tonnellata di generi alimentari che cominceremo a distribuire già dalla prossima settimana” – Marco Criuscioli, Pubblica Assistenza del Litorale Pisano (Palp).

 

 

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.