Firenze: arriva Olly in piazza Bartali, il punto di raccolta dell’olio esausto ad uso alimentare

Gli utenti potranno accedere alla struttura con una card o una chiavetta

Firenze sempre più “Smart” e “Green”, grazie ai box domotici che permettono di raccogliere gli oli esausti ed avviarli a riciclo. È stato presentato oggi il II° box innovativo installato a Firenze, in p,zza Bartali (zona Gavinana), che permette di gestire un rifiuto molto impattante come l’olio esausto; il conferimento errato negli scarichi delle cucine oltre a danneggiare le fognature, infatti, inquina falde acquifere e mare. È fondamentale, quindi, il loro corretto conferimento ed avvio a riciclo; gli oli vegetali esausti (quelli della frittura, ma anche quelli dei vasetti di tonno, o dei sottoli per esempio) se correttamente raccolti possono essere avviati al riciclo per la produzione di biocarburanti.

Per questo Eco.Energy e Alia Servizi Ambientali SpA si sono impegnate ad incrementare le circa 400t./anno raccolte di oli alimentari esausti tramite l’attivazione di box innovativi sul territorio, automatizzati ed ubicati in aree molto frequentate.

Come funziona?

La nuova struttura di piazza Bartali permette la raccolta degli oli, il tracciamento del contenitore Olly ed un’ottimizzazione del servizio. Gli utenti, infatti, possono accedere alla struttura con la OLLY card oppure la chiavetta verde in dotazione a tanti utenti fiorentini ed in futuro l’A-pass, che sarà distribuito nella messa a regime del progetto “Firenze città circolare” nel capoluogo toscano.

Sviluppi nel futuro

Serrato il calendario di sviluppo di questo servizio che prevede nel periodo estivo l’installazione di nuovi box domotici e/casette nel Quartiere 4, a Scandicci ed a Fiesole, per proseguire nel corso dell’anno ed avere a primavera 2022 punti di raccolta attivati in ogni quartiere di Firenze, nei comuni già citati, a Bagno a Ripoli ed Impruneta.

In una Firenze “in trasformazione” dal punto di vista della gestione dei rifiuti e nell’ottica di implementare i servizi al cittadino, Eco.Energy tramite OLLY consentirà ad Alia, di avere quindi, entro un anno, 8 nuovi punti di raccolta olio esausto a fianco di nuovi Ecofurgoni, Ecotappe e servizi che permettono di gestire tutti quei rifiuti che non sono conferibili con sistema porta a porta e/o cassonetto stradale.

Un po’ di numeri

Nell’anno 2020 sono state raccolte:
– 230 tonnellate di olii alimentari esausti
– con 22 postazioni presenti nel territorio in cui opera Unicoop Firenze (19 sono postazioni Olly e 3 non postazioni Olly).

Per maggiori informazioni:

  • Dove sono i punti di raccolta OLLY: https://olly.ecopuntoenergia.com/dove-olly/
  • Numero Verde: 00589786 (lun-ven. 9-18).

    E’ possibile consultare il portale, www.aliaserviziambientali.it, la APP Junker, scaricabile gratuitamente dagli Store per sistemi IOS ed Android che permette di localizzarsi sul territorio e trovare i servizi di Alia più vicini,

    oppure
  • contattare il call center, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30, con i tre numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore), 0571.196 93 33 (da rete fissa e rete mobile)

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti