I viali dal lato di Porta Romana

Sabato 26 marzo camminata con le sezioni soci Coop di Firenze nord ovest e Firenze sud ovest, in collaborazione con Uisp e Cooperativa Archeologia. Prenotazione obbligatoria entro il 25 marzo

Una camminata per ripercorrere la storia dell’intervento urbanistico iniziato da Giuseppe Poggi dal 1865 per Firenze capitale, che riguarda la collina tra Porta Romana e l’attuale Piazza Ferrucci, con la creazione di un ampio viale di collegamento e di due grandi piazzali (Piazzale Galilei e Piazzale Michelangelo).

Appuntamento sabato 26 marzo, alle 15, nel piazzale di Porta Romana (ingresso giardino delle Scuderie Reali) alla scoperta de “I viali dal lato di Porta Romana“, in collaborazione con Uisp e la Cooperativa Archeologia.

Con Firenze capitale, per soddisfare le esigenze della corte reale che risiedeva a Palazzo Pitti, furono costruite le nuove Scuderie Reali, con i vari annessi, risultando quelle di piazza San Marco troppo lontane e piccole. Seguendo il piano del Poggi, sul viale vennero edificate ville e villini per la ricca borghesia cittadina e venne creato il Giardino del Bobolino, di cui ancora oggi si possono vedere le serre comunali, come luogo di svago e tranquillità lontano dalla confusione cittadina.

Percorso: asfaltato con diversi saliscendi, dislivello circa 60 metri

Lunghezza: circa 6 km

Percorso: A (piazzale di Porta Romana) – B (Scuderie Reali) – C (punti panoramici viale Galilei) – D (piazza degli Unganelli) – E (Torre del Gallo) – F (piazzale di Porta Romana)

Necessario abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Ai partecipanti saranno consegnate delle radioguide con auricolari monouso.

Necessaria la prenotazione entro venerdì 25 marzo al numero 3384965436 o 3394210997.

L’iniziativa si svolgerà nel rispetto della normativa anticovid vigente. per partecipare occorre essere in possesso di Green pass Rafforzato.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti