La Camera del Lavoro di Empoli compie 120 anni

Ampio cartellone di eventi, con la partecipazione di Unicoop Firenze

120 anni e un programma denso di iniziative che vogliono guardare alla storia, ma soprattutto al futuro. L’anniversario della fondazione della Camera del lavoro di Empoli sarà infatti l’occasione per parlare di lavoro, diritti e cambiamenti nell’ambito del programma organizzato da CGIL con Comune di Empoli, Unicoop Firenze, Aned, Anpi, Arci e Auser.

In arrivo mostre, dibattiti, tavole rotonde, proiezioni. Tra gli ospiti Maurizio Landini, Andrea Orlando, Serena Sorrentino, Ivan Pedretti, Tomaso Montanari. Forte il legame con il mondo della cooperazione, con Unicoop Firenze e con la sezione soci Coop di Empli: “Il 13 ottobre 1901 è stata costituita la Camera del lavoro di Empoli. Nel 1905 la Camera del lavoro costituisce la prima cooperativa di consumo, la Sempre Avanti” hanno ricordato durante la conferenza stampa di presentazione dei festeggiamenti la segretaria generale Cgil Firenze Paola Galgani e il responsabile della Cgil Empolese Valdelsa Paolo Aglietti.

Anche da quella cooperativa è nata, decenni dopo, Unicoop Firenze. In attesa della definizione del cartellone dettagliato degli appuntamenti, cui parteciperà anche Unicoop Firenze, i prossimi eventi sono:  il 6 luglio alle 18 alla Casa del Popolo di Corniola, presentazione del libro “Le barricate di Scandicci” di Gilberto Bacci a cura Spi Cgil, con apericena, il 13 luglio alle 21,15 alla Casa del Popolo S. Maria, incontro “Il movimento operaio empolese. Il lavoro di Libertario Guerrini”. Coordina Stefania Terreni. Intervengono: Gianluca Fulvetti (Unipi), Carlo Baccetti (Unifi). Il programma prosegue poi a settembre, ottobre e novembre. ùA inizio ottobre, in particolare, è previsto il dibattito Cgil-Unicoop “Movimento lavoratori, cooperazione, coesione sociale”.        

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti