La stoviglioteca di Borgo San Lorenzo

Su iniziativa delle Consulte dei genitori dei tre Istituti Scolastici del territorio e dell'ass. Giotto Ulivi è nata la "bilioteca di stoviglie", tutto l'occorrente per realizzare una festa con attenzione all'ambiente e al portafoglio


Da febbraio a Borgo San Lorenzo c’è una “biblioteca” speciale. Sugli scaffali non ci sono libri ma tutto l’occorrente per oraganizzare una festa, per un compleanno,una laurea, un’occasione speciale in famiglia o con gli amici. È la “stoviglioteca”, l’idea nata dalle Consulte dei genitori dei tre istituti scolastici borghigiani – Istituto di Istruzione Superiore Giotto Ulivi, Istituto di Istruzione Superiore Chino Chini, Istituto Comprensivo – e della Associazione Giotto Ulivi.

Piatti, bicchieri, posate, ciotole, tutto in plastica atossica, senza BPA e ftalati, riutilizzabile e lavabile in lavastoviglie. Il kit completo può essere preso in prestito con noleggio gratuito, evitando così spese di acquisto di stoviglie monouso e di ridurre la produzione di rifiuti.

Dove si possono ritirare i kit?

Grazie al contributo attivo e al patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo, i kit possono essere ritirati presso il Centro d’incontro in Piazza Dante, 33 a Borgo San Lorenzo, in orari concordati con i volontari delle Consulte.

Per contattare i volontari è possibile:
• inviare una email all’indirizzo consulta.lastoviglioteca@gmail.com
• chiamare il numero 347 9346619,
• inviare un messaggio WhatsApp al numero 328 1770330
• prendere contatto su Facebook Consulta – La Stoviglioteca

Quali altre attività svolgono le Consulte dei genitori?

Le Consulte dei genitori, grazie all’impegno dei genitori che ne sono parte attiva, organizzano attività di:
• scambio dei libri scolastici nelle scuole secondaria di primo e secondo grado,
• scambio delle divise all’Istituto Chino Chini,
• scambio dei grembiulini nelle scuole dell’infanzia e primaria.
Incentivano progetti di riuso, che ridando nuova vita agli oggetti, aiutano le famiglie a risparmiare, educando al tempo stesso i ragazzi e dando maggiore valore alle cose.
Sostengono progetti e iniziative nelle scuole, promuovono, organizzano e sostengono incontri di genitori e tra genitori, scuole e amministrazioni locali.

Perché le Consulte hanno deciso di impegnarsi in questa attività?

Per sostenere, attraverso un’azione concreta, la riduzione di rifiuti, in un’ottica di maggiore sostenibilità economica e ambientale. Così si possono rendere le feste meno costose, più sostenibili ed ecologiche, diffondere buone pratiche di riciclo, riuso e riduzione del rifiuto, favorire l’inclusione e l’incontro tra famiglie, promuovere e sostenere reti di relazioni e di amicizia.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti