Bagno a Ripoli: consegnati 1.025 euro di buoni spesa Unicoop Firenze alle associazioni del territorio per le persone in difficoltà

Il contributo rientra nell'ambito della campagna di solidarietà "Nessuno indietro" di Unicoop Firenze

A Bagno a Ripoli sono stati consegnati 1.025 euro di buoni spesa dalla locale sezione soci Coop alle associazioni di volontariato del territorio. Serviranno per sostenere le sempre più frequenti richieste di aiuto di chi non ha le risorse per fare la spesa e diventeranno a breve pacchi alimentari per i più poveri. Nel dettaglio i buoni sono stati consegnati a Caritas Antella, Casa Stenone Antella, Caritas San Michele Arcangelo Grassina, Caritas Ponte a Ema e Caritas Parrocchiale Bagno a Ripoli Santa Maria a Quarto.

Il contributo rientra nella campagna di Unicoop Firenze “Nessuno Indietro”, che si pone l’obiettivo di ridurre le disuguaglianze che stanno aumentando con la crisi economica e sanitaria.

“La consegna dei buoni spesa Unicoop Firenze è un aiuto concreto per chi soffre di più le conseguenze della pandemia, ma rappresenta anche un segnale di vicinanza a chi si trova in una situazione di disagio, povertà e spesso solitudine. Come sezione soci e come cooperativa noi ci siamo, pronti come sempre a fare rete con il volontariato, perché da questa crisi si esce solo insieme, come comunità” ha detto Domenico Brogi, vicepresidente sezione soci Coop Bagno a Ripoli, nella foto insieme a Pierluigi Manzini della Caritas di Grassina.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti