Maestre e fascismo

Giovedì 1 luglio, alle 18, al Chiostro di San Lodovico a Montevarchi, presentazione dell'omonimo volume di Lorenzo Piccioli. Posti limitati, necessaria prenotazione

Giovedì 1 luglio, alle ore 18, presso il Chiostro di San Lodovico, via Poggio Bracciolini 36/40 a Montevarchi, Lorenzo Piccioli presenta il libro da lui scritto “Maestre e fascismo. Propaganda e realtà nelle cronache scolastiche tra le due guerre in Provincia di Arezzo“, introduzione di Fabio Bertini.

Interverranno:

  • Nedo Migliorini, scrittore;
  • Lorenzo Tanzini, Presidente Accademia Valdarnese de Poggio;
  • con l’autore Lorenzo Piccioli.

L’iniziativa è del Comitato 8 marzo- 25 novembre che comprende tra le tante realtà territoriali anche le sezioni soci Coop di Montevarchi e San Giovanni Valdarno.

Posti limitati. Necessaria prenotazione. Per partecipare: info@askaedizioni.it; info@accademiadelpoggio.it; 055981812 – 055981227

Il libro

La realizzazione del volume di Lorenzo Piccioli è stata sostenuta dal Comitato 8 Marzo 25 Novembre del Valdarno, di cui fanno parte le sezioni soci Coop di Montevarchi e San Giovanni Valdarno insieme a numerose realtà del territorio ed è la sintesi di una ricerca sulla scuola elementare in Provincia di Arezzo durante il periodo fascista.

Le protagoniste della ricerca sono 4 maestre e una bambina di 12 anni che frequenta la quinta elementare, e le vicende narrate si snodano in un periodo che va dal 1927 al 1940. Tutte le scuole descritte sono “scuole miste rurali” ai confini tra il comune di Arezzo e le valli, e il tipo di documenti riprodotti sono Cronache scolastiche e Relazioni, nonché quaderni di scuola elementare reperiti presso l’Archivio di Stato di Arezzo.

Per saperne di più, clicca qui

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti