Inaugurato il nuovo Coop.fi Prato Fabbricone

La spesa leggera che può cambiare il mondo. Il nuovo punto vendita di Unicoop Firenze pensato per "soddisfare i bisogni senza forzare i consumi"

Un punto vendita che mette la leggerezza al primo posto, dove sarà più facile fare quella buona spesa che può cambiare il mondo. Un supermercato con alcuni tratti innovativi che dal 21 febbraio accoglie soci e clienti a braccia aperte e con un obiettivo:rendere l’atto di fare la spesa più leggero. E una linea precisa: soddisfare i bisogni senza forzare i consumi. Come? Offrendo la possibilità di fare acquisti in tempi più rapidi e di avere una proposta semplificata negli assortimenti, che aiuti nella scelta, e garantendo la massima convenienza possibile, insieme alla qualità del prodotto a marchio Coop.

È il nuovo supermercato Coop.fi Prato Fabbricone di Unicoop Firenze che si aggiunge all’offerta commerciale della seconda cooperativa di consumatori in Italia nel capoluogo.

La spesa facile, veloce e conveniente

La leggerezza del nuovo punto vendita si declina su più dimensioni: sarà più veloce fare la spesa, sia per le dimensioni del punto di vendita, sia per l’assortimento, che la cooperativa ha teso a semplificare. Fare la spesa sarà più conveniente, perché il nuovo punto vendita potrà offrire prezzi più bassi degli altri punti vendita del territorio, mantenendo la qualità Coop.

Taglio del nastro

Nel dettaglio, il nuovo punto vendita di Prato Fabbricone si presenta come un negozio “agile”, pensato per evitare gli sprechi di tempo e con un’attenzione alle nuove richieste dei consumatori: in particolare per quanto riguarda le linee Fior Fiore e Vivi Verde e gli scaffali bassi che favoriscono la presentazione e la presa dei prodotti. Presenti in assortimento anche i prodotti legati a salute, benessere, biologico, cibi per animali, prodotti per la persona, oltre alla cantina. Grande attenzione ai prodotti stagionali, del territorio e biologici, mentre le casse saranno tradizionali, veloci e con il Salvatempo e sarà presente il prestito sociale.

Una scelta quotidiana a tutela dell’ambiente

La spesa al Fabbricone sarà leggera anche per l’ambiente, perché l’impostazione del nuovo negozio mette al primo posto la sostenibilità, cercando di ridurre al massimo gli sprechi e privilegiando prodotti e pratiche per venire incontro alla sensibilità ambientale dei consumatori. Se è vero che una buona spesa fatta alla Coop può cambiare il mondo, farlo nel nuovo punto vendita sarà ancora più semplice.

I soci e clienti troveranno tutte le innovazioni introdotte negli ultimi mesi dalla cooperativa per tutelare l’ambiente, contro i cambiamenti climatici. Fra questi: l’eliminazione dagli scaffali dei prodotti di plastica monouso, anticipando la normativa europea; l’eliminazione del polistirolo dal reparto pescheria, che è stato sostituito con casse riciclabili; l’introduzione di nuovi incarti per i reparti forneria, gastronomia, rosticceria e macelleria, ecologici e facili da differenziare, “indifferenziabili” mai.

Inoltre nel Coop.fi Fabbricone i frigoriferi saranno chiusi da sportelli trasparenti, per ridurre il consumo energetico, le luci saranno esclusivamente a Led e i cestini per la spesa saranno tutti in plastica riciclata.

Da sinistra Fabio Pelagotti direttore di area, Claudio Vanni responsabile relazioni esterne, Giovanni De Nitto vicepresidente del Consiglio di Gestione di Unicoop Firenze, Stefano Landi direttore del Coop.Fi Fabbricone

“Il nuovo punto vendita che presentiamo oggi è progettato per le esigenze più moderne e per un consumatore che sa cosa vuole, vuole trovarlo in poco tempo e ha a cuore il futuro del pianeta. Abbiamo introdotto alcune innovazioni rispetto agli altri negozi della cooperativa, restando fedeli alla nostra distintività, che mette in primo piano convenienza e qualità, senza che l’una vada a scapito dell’altro. Coop.Fi Fabbricone apre le porte a soci e clienti, ma noi restiamo in ascolto, perché dai nostri consumatori possano arrivare suggerimenti e sollecitazioni per riuscire sempre a fornire loro beni e servizi alle migliori condizioni”, afferma Giovanni de Nitto, vicepresidente del Consiglio di Gestione di Unicoop Firenze.

Orari d’apertura

Dal lunedì al sabato ore 8-20. Chiuso la domenica.
Apertura straordinaria domenica 23 febbraio dalle 8.30 alle 13.30.

Scopri di più sul nuovo Coop.fi

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.