Dal 5 febbraio nei Coop.fi le arance rosse a sostegno della ricerca sul cancro

Per ogni confezione di arance venduta, la cooperativa devolverà 50 centesimi alla Fondazione AIRC. L'elenco dei punti vendita che aderiscono all'iniziativa

Anche Coop a fianco della Fondazione AIRC con l’iniziativa Arance rosse per la Ricerca per sostenere il lavoro di 5 mila ricercatori per studiare cure per il cancro. Quest’anno, infatti, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, i volontari AIRC non potranno essere presenti nelle piazze, ma sarà comunque possibile continuare a sostenere e dare forza alla ricerca scegliendo le reticelle di arance rosse disponibili dal 5 febbraio, fino ad esaurimento, nei circa quaranta supermercati Coop.fi che aderiscono all’iniziativa.

Per ogni confezione di arance venduta, 50 centesimi andranno alla Fondazione AIRC, che da più di 30 anni raccoglie fondi a sostegno della ricerca sul cancro e, insieme, promuove il ruolo fondamentale della prevenzione attraverso l’adozione di comportamenti e abitudini salutari. 

Dove trovarle

Le “Arance rosse per la Ricerca” sono acquistabili nei supermercati Coop.fi di:

  • Agliana
  • Arezzo viale Amendola
  • Borgo San Lorenzo
  • Campi Bisenzio
  • Castelfiorentino
  • Centro dei Borghi (Cascina loc. Navacchio)
  • Certaldo
  • Empoli via Sanzio
  • Figline Valdarno
  • Firenze (Ponte a Greve, Gavinana, Novoli via Forlanini, piazza Leopoldo, via Cimabue, via Carlo del Prete, Coverciano, Le Piagge)
  • Fucecchio
  • Lastra a Signa
  • Lucca (viale Puccini, via di Tiglio)
  • Montecatini Terme
  • Montelupo Fiorentino
  • Montemurlo
  • Montevarchi via dell’Oleandro
  • Pisa (Cisanello, Porta a Mare)
  • Pistoia viale Adua
  • Prato via delle Pleiadi
  • Poggibonsi via Salceto
  • Ponsacco
  • Pontassieve
  • Pontedera via Terracini
  • Santa Maria a Monte
  • San Miniato,
  • San Casciano Val di Pesa
  • San Giovanni Valdarno
  • Sansepolcro
  • Sesto Fiorentino via Petrosa
  • Siena Strada del Paradiso
  • Signa


 

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti