Leggere perché? Per mille buoni motivi. Parola di scrittore

Da Valerio Aiolli a Marco Vichi

Un libro è

La parola agli scrittori, quelli che con le parole raccontano storie, le inventano, fanno sognare e portano il lettore a spasso nel tempo e nello spazio.

————————————————–

Valerio Aiolli
La sensazione di scoprire a ogni pagina qualcosa di nuovo, una scoperta personale a livello esistenziale

————————————————–

Annalena Benini
Il libro è il compagno della vita più fedele e più entusiasmante

————————————————–

Ascanio Celestini
Io sono un lettore che legge anche nella grande confusione, poi viaggio tanto per cui lascio i libri da tutte le parti, poi li ritrovo.

—————————————————

Fabio Canino
Uno dei motivi… di libertà. Una delle cose che ti rende più libero in assoluto al mondo.

—————————————————

Paolo Ciampi
Ogni libro è un viaggio, una possibilità che si apre: basta aprirlo e iniziare il viaggio.

—————————————————

Dacia Maraini
Ho letto sempre nella mia vita, da quando ero bambina: i libri sono formazione, sono nutrimento. Sono vita.

—————————————————

Ilaria Gaspari
È una forma rilassante, immaginifica e meravigliosa di conoscenza.

————————————————–

Loredana Lipperini
La lettura… è vita!

————————————————-

Carlo Lucarelli
Leggere significa porsi dei problemi, incamminarsi e percorrere strade non battute.

————————————————-

Michela Marzano
Leggere apre mondi, permette di vivere tante vite, ti dà le parole per dire cosa senti, cosa vivi e chi sei.

———————————————–

Marco Missiroli
La lettura è sostentamento, struttura, è vita. La lettura ti salva la vita.

———————————————–

Michela Murgia
Se leggi poco, il vocabolario si riduce, la capacità di costruire pensieri complessi diminuisce e chiunque sa una parola più di te, vince.

———————————————

Elena Stancanelli
La lettura è la salvezza e leggere mi ha salvato la vita. Da sempre, sì.

——————————————–

Benedetta Tobagi
I grandi libri sono un farmaco anche per la solitudine esistenziale che tutti ci portiamo dentro.

——————————————

Marco Vichi
Quello che chiedo a un libro… è che mi cambi, che mi faccia conoscere qualcosa in più.

—————————————-

Bibliocoop. Una comunità di lettori e di volontari

Fino al 31 ottobre continua la Festa Biblicoop. È l’occasione per conoscere i volontari e  le iniziative di promozione della lettura delle sezioni soci. In programma ancora tanti eventi.

Clicca qui per saperne di più

 

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.