Il gusto del pesto

Sono una grande consumatrice del pesto Fior fiore Coop, ma purtroppo trovo che, da quando è stata cambiata la confezione, il pesto sia peggiorato in quanto molto più denso e meno cremoso. Peccato, perché prima era davvero ottimo, il migliore direi, tanto che avevo smesso di farlo in casa. Spero di poter tornare a gustarlo come era prima.
(Cecilia P.)

Spiace molto che la nuova ricetta del pesto Fior fiore non sia gradita alla socia, perché l’aspetto più compatto è dovuto a una percentuale maggiore di basilico, che lo rende a livello organolettico molto vicino al “gusto” tipico tradizionale, che vuole il pesto più ricco di Basilico Genovese Dop, e quindi con un sapore più intenso. Ovviamente può anche risultare un gusto “nuovo” per chi era abituato al precedente. I test sensoriali sono stati finora molto positivi e al momento abbiamo buoni riscontri anche dai clienti. Le osservazioni della socia resteranno comunque all’attenzione, per valutare eventuali modifiche in una fase di riformulazione del prodotto.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti