Home Blog Letture in Circolo Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

Autore Mark Haddon

Casa editrice Einaudi, 2003

Pagine 247

La valutazione del Circolo

Che emozione ci ha lasciato il libro?

Circolo di lettura sezione soci Coop Prato

In collaborazione con Circolo di lettura sezione soci Coop Prato

I Circoli di lettura sono una comunità di lettori che si ritrovano, una volta al mese, per scambiarsi opinioni e sensazioni su un libro la cui lettura, individuale, è stata decisa di comune accordo.

Trama

Christopher è un quindicenne affetto dalla sindrome di Asperger che vive con il padre in una cittadina poco lontana da Londra. Un notte trova Wellington, il cane della vicina di casa, morto, trafitto da un forcone. Decide allora di cercare il colpevole e inizia la sua indagine che porterà a galla una serie di verità, conducendolo a vivere nuove esperienze.

I personaggi

Il personaggio del romanzo che più ci ha colpito è Christopher, il protagonista. Nonostante tutte le difficoltà, con coraggio riesce a evolversi. Troviamo molto belli i rapporti che Christopher ha con il padre, con la sua insegnante Siobhan, figura che lo rassicura e lo sprona a migliorarsi, e con il suo topo Toby di cui lui si prende cura affettuosamente.

La citazione degna di nota

E poi penso che ci siano talmente tante cose in una casa che ci vorrebbero anni per osservarle come si dovrebbe. (pag. 203)

Le nostre riflessioni

Anche se, iniziando con un evento ben preciso, ci aspettavamo avesse un finale meno sfumato, il libro ci è piaciuto molto perché racconta di un percorso di crescita, quella del protagonista, che lo porta ad aumentare la sua consapevolezza.

È un inno alla forza di trovare la propria strada. E ci ha permesso di affrontare un argomento che merita molta attenzione, di cui si dovrebbe parlare più spesso affinché tutti possano comprendere le difficoltà affrontate quotidianamente dalle persone autistiche.

Maggiori dovrebbero essere le risorse destinate a loro in ambito familiare e scolastico, perché genitori e insegnanti abbiano gli strumenti e il sostegno necessari per far sì che nessuno sia lasciato indietro e solo.

Lo consigliamo a...

Ai ragazzi.
A tutti.

Le parole chiave del libro

Diversità

determinazione

numeri

logica