Home Blog Letture in Circolo Canne al vento
Canne al vento

Canne al vento

Autore Grazia Deledda

Casa editrice Garzanti, 2006

Pagine 215

La valutazione del Circolo

Che emozione ci ha lasciato il libro?

Circolo di lettura sezione soci Coop di Lucca ore 16.30

In collaborazione con Circolo di lettura sezione soci Coop di Lucca ore 16.30

I Circoli di lettura sono una comunità di lettori che si ritrovano, una volta al mese, per scambiarsi opinioni e sensazioni su un libro la cui lettura, individuale, è stata decisa di comune accordo.

Trama

In un paesino della Sardegna, la pacata e rigida vita della famiglia Pintor, nobili decaduti, viene scombinata dall’arrivo di Giacinto, il nipote sconosciuto. Grazie al devoto servo, Efix, che per tutta la vita spera di espiare i propri peccati, verrà arginato il disastro finanziario procurato da Giacinto.

La citazione degna di nota

La vita passa e noi la lasciamo passare come l’acqua del fiume, e solo quando manca ci accorgiamo che manca.

Le nostre riflessioni

Con le sue descrizioni della natura e dei paesaggi la scrittrice pone il lettore in una dimensione multisensoriale, quasi a ritrovarsi ad ammirare un dipinto.

Probabilmente la vera protagonista è la Sardegna atavica, in cui vivono i personaggi che l’autrice ben caratterizza, ingabbiandoli in una situazione quasi atemporale e di limitazioni.

La tristezza è il sentimento che lascia questa lettura, lenta e un po’ statica, in cui gli uomini sono come le canne al vento e la loro esistenza è legata alla terra che li circonda; dove l’influenza della componente religiosa, superstiziosa e mitologica è molto forte.

Le parole chiave del libro

Sensazioni

Famiglia