Brucio dunque leggo!. La libreria Pensieri Belli di Lucca

Prosegue il nostro viaggio tra le librerie indipendenti della Toscana in collaborazione con Letizia Fuochi. In questo secondo appuntamento conosciamo Martina e Daniele della libreria Pensieri Belli di Lucca

Brucio dunque Leggo! è la rubrica di Gutenberg dedicata alle librerie indipendenti della Toscana. Letizia Fuochi, cantante e musicista con un passato da libraia, ci accompagna alla scoperta dei segreti di uno dei mestieri più affascinante al mondo: quello di chi vende storie.

La libreria Pensieri Belli di Lucca

La seconda tappa del nostro viaggio alla scoperta di librerie fantastiche è nel cuore antico di Lucca, dentro le mura, in via Vittorio Veneto. La libreria Pensieri Belli si apre come un vascello di carta su cui immaginazione, fantasia e orizzonti lontani viaggiano dentro un tempo sospeso fatto di meraviglia.

Martina e Daniele hanno saputo portare il loro progetto (e il loro cuore) da Roma alla Toscana con un ingrediente fondamentale: la passione. Leggere rende felici è il loro motto e una grande sala dedicata alla curiosità vivace dei bambini rende questa libreria un’occasione per imparare il gusto della lettura in autonomia e libertà.

L’attenzione verso il nostro Pianeta – parola chiave del nostro secondo appuntamento con Gutenberg – ha subito acceso una scintilla negli occhi di Martina e Daniele che sull’argomento, hanno suggerito i titoli di due albi illustrati:

  • Come un albero di Maria Gianferrari e Felicita Sala, Rizzoli Editore, 2021
  • Un grande giorno di niente di Beatrice Alemagna, Topipittori Edizioni, 2016.

Come tutti i mestieri, quello dei librai necessita e presuppone una preparazione costante e continua. Chiede dedizione, impegno e molta volontà. Ma l’entusiasmo, la sensibilità e il desiderio di condivisione generano bellezza: sono l’ingrediente segreto di questo piccolo scrigno in cui un sorriso, varcata la porta, non manca mai.

Info point

Libreria Pensieri Belli

Dov’è (dal vivo): via Vittorio Veneto, 46 Lucca
Dov’è (online): https://www.bookdealer.it/libreria/163/libreria-pensieri-belli-lucca?sls=1

Letizia Fuochi

letizia Fuochi
Letizia Fuochi, foto Luca Di Bartolo g.c.

Cresciuta con le canzoni dei cantautori italiani, nipote di Tina Allori, storica voce della RAI degli anni Cinquanta. Sulla scena dal 1999, autrice ed interprete di numerosi spettacoli di Teatro Canzone, ha pubblicato Finito e infinito (2002), Come l’acqua alla terra (2009), il singolo Donna Nigra (2010) e INCHIOSTRO (2017) album prodotto da Materiali Sonori. Da gennaio 2011 inizia il sodalizio artistico con il chitarrista Francesco Frank Cusumano; voce ufficiale dei Mediterranea, band tributo di Fabrizio de André.

Tra i suoi lavori più recenti, nell’ottobre 2019, lo spettacolo su Chavela Vargas nel centenario della sua nascita e, a gennaio 2021, sempre per Materiali Sonori, il disco FUEGOS Y CHAVELA. Tra novembre 2020 e gennaio 2021 viene scritturata dal Thèatre de la Ville de Paris e dal Teatro della Pergola di Firenze per le Consultazioni Musicali a Telefono. Ha ottenuto il riconoscimento di INSIEME PER LA MUSICA stanziato da Elio e le Storie Tese, il Trio Medusa e il CESVI di Bergamo per gli artisti al tempo del Covid.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti