tourismA 2022

Dal 30 settembre al 2 ottobre al Palazzo dei Congressi di Firenze il Salone internazionale dedicato alla comunicazione archeologica e al turismo culturale. Ingresso libero e gratuito

Dal 30 settembre al 2 ottobre 2022 si svolge l’ottava edizione di tourismA, il Salone internazionale dedicato alla comunicazione archeologica e al turismo culturale organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore) col sostegno di Unicoop Firenze.

Nella tre giorni in programma decine di convegni e centinaia di relatori su temi che spaziano dalle grandi scoperte archeologiche alle proposte di valorizzazione di musei e parchi, dall’arte all’ambiente, ai borghi e siti Unesco, ai nuovi itinerari, alle tecnologie d’avanguardia.

Le proposte

  • Tanto Egitto: nel 2022 ricorre il centenario della scoperta della Tomba di Tutankhamon e il bicentenario dalla decifrazione dei geroglifici. Al tema Egitto ed Egittomania verrà dedicato ampio spazio con incontri, laboratori, realtà virtuali.
  • Acropoli e marmi del Partenone: convegno internazionale sulla restituzione dei rilievi di Fidia dal British Museum alla Grecia.
  • Save Art. Convegno rivolto agli insegnanti su “Vero e falso nell’arte di tutti i tempi” con la partecipazione del direttore degli Uffizi Eike Schmidt
  • Buy Cultural Tourism 5° Workshop B2B del Turismo Culturale. Con il patrocinio di ENIT, Ministero del Turismo, Ministero della Cultura, Regione Toscana, Comune di Firenze.
  • Etruschi protagonisti. Nuove scoperte e progetti di promozione della Toscana tramite il “prodotto etrusco”.
  • L’aula immersiva. Nuovi sistemi didattici interattivi.
  • Archeologia al cinema. In collaborazione con RAI Cultura presentazione delle nuove produzioni su archeologia dell’arte e ambiente.
  • Conservare il passato. Presentazione di importanti restauri di statue e dipinti fra antichità e medioevo (in collaborazione con CNR).
  • Andar per parchi. Presentazione di iniziative di slow tourism con particolare attenzione per i parchi archeologici e naturalistici.

Per i più piccoli

Tornano a grande richiesta i laboratori di archeologia sperimentale dove si può imparare ad accendere il fuoco e scheggiare la pietra come nella preistoria, creare un mosaico come facevano i Romani, simulare uno scavo archeologico, cimentarsi nella scrittura geroglifica. 

Ingresso libero e gratuito.

Info

http://www.tourisma.it/
https://www.facebook.com/tourismafirenze/
https://twitter.com/tourismA19 
0555062302; info@tourisma.it

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti