La Crusca aperta

Tre incontri eccezionali dedicati ai soci Unicoop Firenze il 26 ottobre, il 30 novembre e il 7 dicembre. Il 5 novembre e il 3 dicembre, alle 21, lo spettacolo "Sao ko kelle terre" della Compagnia delle Seggiole. Dal 22 al 26 novembre e domenica 27, "Antichi Mestieri" con la Compagnia Lombardi Tiezzi

Visite speciali dedicate ai soci Unicoop Firenze alla scoperta dell’Accademia della Crusca, uno dei principali punti di riferimento per le ricerche sulla lingua italiana in Italia e nel mondo, che ha sede in Toscana, nella Villa medicea di Castello.

L’iniziativa, realizzata dalla Cooperativa, in collaborazione con l’Accademia della Crusca e l’associazione Amici dell’Accademia della Crusca, prevede tre appuntamenti tra ottobre e dicembre.

Gli incontri del 26 ottobre e del 7 dicembre (ore 17.30) saranno dedicati in particolare all’illustrazione della mostra documentale a tema dantesco allestita nella Sala delle Pale («Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte»), incentrata sugli stretti rapporti tra l’Accademia della Crusca e l’opera di Dante, dalla sua fondazione (1583) ai nostri giorni. La mostra è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione Amici dell’Accademia della Crusca, la Società Bibliografica Toscana e l’Associazione Progetto 21.

Nell’incontro del 30 novembre (ore 17.30), dedicato a “L’impresa grande degli Accademici della Crusca”, saranno ripercorse le tappe del maggiore impegno degli Accademici nel corso della loro storia: la creazione del Vocabolario, la cui prima edizione vide la luce nel 1612. Si potrà cogliere così l’importanza e il ruolo della Crusca nella storia linguistica del nostro Paese.

Per partecipare agli incontri è necessaria la prenotazione.

Info e prenotazioni: incontralacrusca@crusca.fi.it, 3666461986 (martedì, mercoledì e giovedì, ore 10-13).

Sao ko kelle terre… piccola storia della
lingua italiana

Negli spazi della Villa di Castello sabato 5 novembre e sabato 3 dicembre, alle 21, la Compagnia delle Seggiole porta in scena lo spettacolo Sao ko kelle terre… piccola storia della lingua italiana, di Marcello Lazzerini, con la collaborazione di Antonia Ida Fontana. A seguire visita al percorso espositivo dell’Accademia.
A cura di Sabrina Tinalli. Contributi musicali di Vanni Cassori, contributi video di Andrea Nucci. Tecnico audio e video Daniele Nocciolini e Silvia Avigo.
Con Marcello Allegrini, Fabio Baronti, Luca Cartocci, Luca Nucci, Sabrina Tinalli, Silvia Vettori.
Info: 3332284784 (dalle ore 14) oppure sul sito www.lacompagniadelleseggiole.it.

Antichi mestieri

Dal 22 al 26 novembre, alle 21, la Compagnia Lombardi Tiezzi con Antichi Maestri di Thomas Bernhard; anche domenica 27, alle 18, con visita al percorso espositivo dell’Accademia della Crusca.
Info: 055600218, info@lombarditiezzi.it

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti