Incontra la Crusca: visite virtuali il 13 e 26 maggio alla mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte. Dante e la Crusca”

Con Domenico De Martino, che ha curato la mostra insieme a Giuseppe Abbatista e Fiammetta Fiorelli. Pre partecipare necessaria la prenotazione. Tutte le info

Proseguono le iniziative promosse in occasione delle celebrazioni per il settimo centenario dalla morte di Dante Alighieri, dall’Accademia della Crusca, in collaborazione con Unicoop Firenze. Tra questa la possibilità di visitare anche se ancora virtualmente, ma con la guida degli esperti linguisti dell’Accademia, la mostra inaugurata nella Sala delle Pale per il Dantedì lo scorso 25 marzo intitolata Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte. Dante e la Crusca, che illustra le tappe fondamentali dell’intenso rapporto dell’Accademia con Dante.

Grazie alla collaborazione con Unicoop Firenze e al supporto degli Amici dell’Accademia della Crusca, sarà possibile visitare la mostra in due incontri virtuali gratuiti tenuti da Domenico De Martino, che ha curato la mostra insieme a Giuseppe Abbatista e Fiammetta Fiorelli, nei giorni giovedì 13 maggio (alle ore 11) e mercoledì 26 maggio (alle ore 16).

Per prenotarsi, scrivere a incontralacrusca@crusca.fi.it o chiamare il 366 6461986 il lunedì, mercoledì: ore 10-18; martedì, giovedì, venerdì: ore 10-15.

Pillole dantesche

Inoltre, proseguono le pubblicazioni sull’Informatore on line, nello spazio Blog dedicato al progetto Dentro la Crusca. Dentro l’italiano, delle Pillole dantesche, brevi articoli realizzati dai redattori del Vocabolario dantesco e da studiosi che collaborano con l’Accademia, oltre che dalle accademiche Giovanna Frosini e Paola Manni. Le Pillole riguarderanno specifici aspetti lessicali e lessicografici dell’opera dantesca e metteranno anche in luce il rapporto tra l’Accademia della Crusca i testi di Dante.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti