Dante e la Crusca: il 21 luglio speciale visita guidata in presenza

Sarà possibile vedere dal vivo la mostra "Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte", oltre che visitare l'Accademia ospitata nella Villa Medicea di Castello

Riaprono le visite in presenza all’Accademia della Crusca. Dopo un lungo periodo durante il quale la sede dell’Accademia è stata chiusa al pubblico e le visite si sono svolte solo in modalità virtuale, nell’estate 2021 l’Accademia apre di nuovo le sue porte.

Per l’occasione, appuntamento speciale il 21 luglio, alle ore 21, per una visita gratuita alla sede dell’Accademia nella bella Villa medicea di Castello, con la possibilità di visitare la mostra allestita nella Sala delle Pale, dal titolo Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca, volta a illustrare il ruolo dell’Accademia nella storia della lingua italiana, ponendo particolare attenzione alle tappe dell’intenso rapporto del lavoro degli Accademici con Dante Alighieri e la sua eredità linguistica e culturale.

La visita sarà introdotta dal saluto da remoto del presidente dell’Accademia, Claudio Marazzini, e condotta da collaboratori della Crusca, tra cui uno dei curatori dell’esposizione, Domenico De Martino.

Saranno applicate tutte le misure previste per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19, in modo che la visita potrà svolgersi in tutta sicurezza. La visita si svolge nell’ambito del progetto Dentro la Crusca, dentro l’italiano, promosso dall’Associazione Amici dell’Accademia della Crusca, che prevede sia visite virtuali che in presenza.

Grazie al sostegno di Unicoop Firenze anche questo incontro, come tutti gli altri previsti dall’iniziativa, sarà gratuito

Come partecipare

Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo all’indirizzo di posta elettronica incontralacrusca@crusca.fi.it o telefonando al 366 6461986 (lunedì, mercoledì: ore 10-18; martedì, giovedì, venerdì: ore 10-15).

Maggiori informazioni sulla mostra sono disponibili qui.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti