Continua la solidarietà della sezione soci Coop di Pistoia all’ospedale della città

Ieri la consegna di nuovi kit con prodotti per l'igiene per le persone malate ricoverate all'ospedale San Jacopo. Intanto continua in tutti i punti vendita della cooperativa la Spesa Sospesa

Alcune decine di kit con dentifrici, spazzolini, colluttori, salviette per le mani e altri prodotti per l’igiene sono stati donati ieri dalla sezione soci Coop di Pistoia alle persone ricoverate all’Ospedale San Jacopo di Pistoia. É la seconda consegna – la prima è stata fatta il 4 aprile – di piccole ma indispensabili cose, che chi si ritrova ricoverato da un momento all’altro non ha il tempo di preparare. In più si è aggiunta al kit una mascherina protettiva per il momento delle dimissioni e il rientro a casa.

L’esigenza di fornire prodotti come dentifrici, spazzolini, colluttori, salviette per le mani, pasticche e adesivi per protesi dentarie, shampoo, bagnoschiuma e magliette bianche a chi viene ricoverato improvvisamente perché risulta positivo al Coronavirus era stata segnalata dal personale sanitario. In questo momento, infatti, l’accesso dei familiari all’Ospedale è piuttosto complicato.

Nella foto a destra, Marco Leporatti della sezione soci Coop di Pistoia

“Lo abbiamo chiamato kit 48 ore perché è questo il tempo necessario per gli utenti per organizzarsi: contiene i primi prodotti essenziali per chi viene ricoverato. In questo momento i professionisti che lavorano alla medicina Setting B dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia ci raccontano di persone che passano direttamente dal pronto soccorso al ricovero, con i familiari che a loro volta sono in quarantena proprio per la convivenza avuta e quindi non possono portare in ospedale indumenti ed effetti personali dei malati – racconta Marco Leporatti della sezione soci Coop di Pistoia – così ci siamo attivati con la donazione dei kit che sono arrivati immediatamente in reparto, dando ai malati i prodotti necessari per la degenza”.

Intanto fino al 30 aprile in tutti i punti vendita di Unicoop Firenze è attivo il progetto la Spesa Sospesa, con l’obiettivo di raccogliere fondi per offrire una spesa alle persone bisognose, ancora più vulnerabili in questo momento di emergenza sanitaria e crisi economica.

Il progetto permette a tutti, facendo la spesa, di contribuire alla casse dei Coop.Fi con almeno un euro o 100 punti della carta socio, un piccolo segnale per pensare a chi sta peggio. La Fondazione Il Cuore si scioglie raddoppierà quanto raccolto.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti