Calenzano camminando

Dal 4 luglio fino al 10 ottobre passeggiate e degustazioni alla scoperta delle bellezze naturali e storiche di Calenzano

Oltre dieci iniziative, tra passeggiate, degustazioni e presentazione di libri, per conoscere meglio il territorio di Calenzano. Parte il 4 luglio e prosegue fino al 10 ottobre l’iniziativa “Calenzano camminando“, promossa dal Comune e dall’ATC, con il contributo della sezione soci Coop Sesto Fiorentino Calenzano.

“Con Calenzano Camminando torniamo a proporre eventi per i nostri soci – ha detto la presidente della sezione soci Coop Sesto F.no-Calenzano Lia Bogliolo -, con un programma ricco di argomenti e cose da scoprire, con il quale riprendiamo temi molto importanti per noi, come il camminare, la salute, il rispetto dell’ambiente e la scoperta del territorio”.

Si inizia il 4 luglio con una passeggiata e cena sull’aia a Valibona, a cura dei Birboni e un trekking in Calvana sulle tracce del lupo, a cura dell’associazione Lupo Appenninico, che si ripeterà anche il sabato successivo. Il 15 luglio ci si sposta al castello di Calenzano, con visita guidata al museo del figurino e al borgo medievale. Il fine settimana successivo, il 18 luglio, si torna in Calvana con I Birboni per gustare il tramonto sul Monte Maggiore.

Dopo la pausa estiva il programma riprende a fine agosto, con la presentazione di due libri: “Custodi erranti, uomini e lupi a confronto” di Matteo Luciani, il 29 agosto a Valibona; “Legri, storia di una valle” di Andrea Papini il 1° settembre a CiviCa. Il 5 settembre si torna a passeggiare, questa volta verso Fulignano, dove si potrà visitare un allevamento di ovini, con pranzo medievale e mostra di disegni a Legri.

Sabato 12 settembre la passeggiata sarà nel tempo, con visita a San Donato, dove hanno dimorato i Medici e Don Milani. Gli ultimi due eventi, il 19 settembre e il 10 ottobre, saranno dedicati al trekking e degustazione a km zero, a Collina e Travalle.

Tutti i fine settimana di luglio e settembre il Memoriale di Valibona sarà aperto, con punto ristoro. Il venerdì dalle 18 e il sabato e la domenica tutto il giorno, l’associazione I Birboni e l’azienda agricola Del Buffa accoglieranno i visitatori del Parco della Calvana.

Tutte le iniziative sono a prenotazione obbligatoria, per il rispetto delle norme anti-contagio, e gratuite, ad eccezione delle degustazioni, che sono facoltative.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti