Supermercati Coop.fi chiusi domenica 12 e lunedì 13 aprile

La chiusura, che rientra tra le dieci "chiusure per scelta" definite dalla Cooperativa nell'ambito delle festività religiose e civili, contribuisce anche a limitare gli spostamenti dei cittadini e a dare una pausa ai lavoratori che nei punti vendita continuano a garantire un servizio essenziale.

Tutti i 104 supermercati Coop.Fi resteranno chiusi domenica 12 aprile e lunedì 13 aprile, giorni di Pasqua e Pasquetta.

La chiusura rientra nel quadro delle dieci “chiusure per scelta” definite dalla cooperativa dal giugno 2017 nell’ambito festività religiose e civili per “soddisfare i bisogni di soci e clienti senza forzare i consumi”, come recitava un manifesto delle cooperative emiliane degli anni Sessanta. Una scelta che mira a garantire feste in famiglia a clienti, soci e dipendenti della cooperativa cercando di tenere insieme etica ed impresa, valori cooperativi e sostenibilità economica, rafforza nel contesto che viviamo in questo momento anche una ulteriore conferma della decisione di limitare gli spostamenti dei cittadini e a dare una pausa ai lavoratori che nei punti vendita continuano a garantire un servizio essenziale.

La chiusura segue le chiusure precedenti del 22 e 29 marzo e del 5 aprile che ha coinvolto tutti i supermercati Coop.fi e gli oltre 1100 punti vendita Coop in Italia.

Dopo l’istituzione del comitato di crisi nazionale e le regole per lavorare in sicurezza, Coop ha varato a livello nazionale una nuova misura per limitare ulteriormente gli spostamenti le uscite da casa delle persone, in linea con le indicazioni del Governo, e rispondere alle esigenze del personale che lavora nei punti vendita.

Unicoop Firenze, con i suoi 104 punti vendita in sette province della Toscana, ha aderito alla decisione di Coop.

“La riteniamo una misura doverosa per due motivi entrambi importanti. Così facendo contribuiamo a limitare le presenze per strada diluendo gli acquisti delle famiglie durante i giorni feriali della settimana e impedendone la concentrazione durante la domenica. Contemporaneamente veniamo incontro alle necessità dei colleghi che operano nei punti vendita e che tanto stanno facendo per garantire un servizio essenziale alle persone; sarà utile per avere una pausa in più in grado di attenuare la tensione delle scorse settimane”, fanno sapere dalla Cooperativa.


Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti